Statistiche di accesso
ALYANTE Enterprise - Gestione Vendite
Gestione Vendite

Questa procedura si occupa di gestire tutti i documenti che riguardano la movimentazione verso l'esterno della merce (DdT, Ordini, Fatture Immediate e Differite, Note credito, Ricevute Fiscali, Scontrini) e una specifica gestione per gli Ordini aperti.
Il modulo Provvigioni integrato in quest'area consente di elaborare e controllare tutte le impostazioni necessarie per la gestione della forza vendita: dal calcolo e liquidazione delle provvigioni, al calcolo dei contributi Enasarco e Firr, alla determinazione delle ritenute d’acconto con le fatture proforma. Il modulo Statistiche, completamente parametrico, permette all'utente di definire gli elementi di visualizzazione, sia a video che in stampa. L'integrazione con gli strumenti Office permette di rielaborare i dati tramite l'utilizzo delle Tabelle Pivot disponibili in Excel.
Completamente integrato con i Documenti è il modulo Lotti/Scadenze/Serial Number che permette di tener traccia di ogni singolo elemento associato all’articolo.
E gli utenti che operano in mobilità possono gestire la raccolta ordini o tentata vendita, consultando anche offline le informazioni amministrative e commerciali del cliente, attraverso Ipad o tablet.

Potrebbe interessarti anche
Caratteristiche principali: 
  • Definizione del prodotto in relazione alle richieste del cliente;
  • Flusso dei documenti definibile secondo differenti parametri;
  • Creazione e gestione bidirezionale documento da Word tramite "Smart document";
  • Gestione agenti completa di tutte le disposizioni normative;
  • Stato articolo configurabile e gestibile dal flusso documentale.
Funzioni: 
  • Gestione documenti (preventivi, ordini, ddt, fatture, ecc.);
  • Configuratore commerciale;
  • Provvigioni;
  • Statistiche commerciali.
Gestione Documenti

Il programma rende disponibili diverse tipologie di documenti: clienti, fornitori, interni e di produzione. I modelli sono totalmente personalizzabili, in particolare: campi da visualizzare, folder, modalità e sequenze di gestione sono definibili in funzione delle esigenze aziendali. Mediante appositi parametri si definiscono gli archivi da aggiornare: magazzino, contabilità, estratto conto, portafoglio, provvigioni, cash flow, contabilità analitica/industriale.
TRACCIATI DI STAMPA
Tutti i tracciati di stampa (documenti ma anche le altre tipologie di report) sono totalmente personalizzabili dall'utente con possibilità di modificare le stampe standard o di generare nuove stampe in aggiunta a quelle esistenti.
DOCUMENTI GESTITI
I principali tipi documenti gestiti dalla procedura sono i seguenti:
- Preventivi;
- Ordini;
- DdT e Bolle;
- Fatture (Immediate, accompagnatorie, riepilogative);
- Note credito e debito;
- Buoni di consegna e Scontrini;
- Ricevute fiscali;
- Fatture Proforma;
- Autofatture; - Documenti di movimentazione generica;
- Documenti di trasferimento tra depositi;
- Documenti inventariali.
È prevista la gestione omaggi nelle seguenti tre tipologie: senza rivalsa, con rivalsa, con sconto in merce, la gestione dei dati Intrastat e delle ritenute d'acconto per le fatture pro-forma professionisti. Dalla gestione di ogni documento è possibile utilizzare le funzioni di importazione da altri documenti o di esportazione su altro documento. È disponibile una funzione di storno con la quale procedere alla chiusura di eventuali ordini ancora da evadere che movimentano gli stessi articoli del documento in emissione. Dall'emissione del documento sono richiamabili programmi di interrogazione riferiti all'articolo o al cliente/fornitore selezionato (partitario di magazzino, calendario disponibilità, statistiche insoluto, partitario contabile, situazione portafoglio).
TRASFORMAZIONE DOCUMENTI
La trasformazione/evasione multipla dei documenti, permette di generare documenti utilizzando specifici modelli nei quali sono definiti il documento di origine e di destinazione, oltre ad una serie di informazioni necessarie per l'operatività: modalità di generazione articoli, quantità da proporre, elementi di rottura per la generazione/trattamento delle righe riferimento e testi fissi. Per la trasformazione documenti è previsto un wizard che ne permette la completa personalizzazione. La tracciabilità delle operazioni è garantita dal Flusso Grafico documenti che permette di interrogare la movimentazione in funzione dello stato (es. Ordini evasi o da evadere, Ddt Fatturati o da fatturare) e di ottenerne una visualizzazione grafica. Alcuni programmi di utilità consentono l'esecuzione di operazioni massive quali: controllo prezzi e sconti, controllo merce prelevata, liste dei documenti, variazione dei dati documento.

Provvigioni agenti

La procedura è stata realizzata per dare una risposta alle varie esigenze aziendali in materia di provvigioni. Sono infatti previste diverse modalità di calcolo in relazione ai diversi regimi. In funzione delle esigenze aziendali è possibile associare il regime da utilizzare direttamente nella scheda anagrafica dell'agente, oppure in quella del cliente, o ancora in quella dell'articolo. I regimi provvigionali gestiti sono: dall'agente, dal cliente, dall'anagrafica articolo, dall'anagrafica articolo e agente, da listino fisso, da listino anagrafico, dal listino fisso e scaglioni di sconto/maggiorazione, da listino utilizzato, da listino utilizzato con scaglioni di sconto/maggiorazione, da tabella composta a due livelli, da tabella composta a tre livelli, da scaglioni di fatturato. Il programma è aperto ad un’eventuale gestione provvigionale personalizzata per la specifica azienda. La percentuale provvigione utilizzata in fase di emissione documenti può essere condizionata da sconti e/o maggiorazioni applicate che ne adeguano il valore in funzione di tutta una serie di regole organizzate a scaglioni.
LIQUIDAZIONI PROVVIGIONI
Le modalità di liquidazione delle provvigioni tra le quali l'operatore può scegliere sono: ad importo, per pagato e per scaduto. Nella liquidazione per pagato e per scaduto la procedura si appoggia al modulo di portafoglio per valutare la maturazione delle scadenze relative alle fatture da liquidare. Per ritardare la liquidazione alla data di scadenza dell'effetto è possibile per ciascun agente indicare giorni di slittamento scadenza distinti per ciascun tipo effetto.
CONTRIBUTO ENASARCO E FIRR
Il modulo è completato dai programmi di calcolo e stampa dei prospetti trimestrali e annuali delle distinte Enasarco e Firr e supporta il “Protocollo grandi ditte” per le aziende con più di 100 agenti. Contestualmente alla stampa della distinta trimestrale Enasarco o anche con periodicità mensile, è possibile richiedere la generazione delle fatture proforma delle provvigioni liquidate agli agenti.
CALCOLO PROVVIGIONI PER CAPOAREA O CAPOZONA
Per la determinazione delle provvigioni spettanti al capo-area o capo-zona il programma può utilizzare come base imponibile su cui applicare la relativa percentuale: l'imponibile provvigioni o l'importo provvigioni calcolato per gli agenti di riferimento.
UTILITY
Il modulo è infine completato da vari programmi di utilità che permettono di effettuare variazioni in blocco sugli agenti, clienti/fornitori e sugli agenti-articolo, e ricalcolo delle provvigioni.

Statistiche vendite

Il modulo costituisce un’efficace strumento di analisi aziendale in relazione alle gestioni di vendita e di acquisti. La procedura viene rilasciata includendo dei modelli statistici predefiniti; l'utente può, in modo molto semplice, procedere alla personalizzazione degli elementi quantitativi, prezzi e scostamenti che desidera esaminare. Nella sezione degli “ordinamenti avanzati” l'utente stabilisce la combinazione gerarchica degli elementi in indagine; anche in questo caso a strutture standard, è possibile affiancare dei personalizzati liberamente configurati in funzione delle esigenze di analisi. Il modulo integrato con gli strumenti di Office, in particolare con il programma Excel, permette di rielaborare i dati risultanti dall'elaborazione e visionarli tramite uso di tabelle pivot.
MODALITÀ DI INTERROGAZIONE E STAMPA
Il programma di interrogazione dispone di molteplici parametri di elaborazione tali da consentire indagini puntali e significative. Ad esempio, partendo dalla definizione dei periodi di indagine, è possibile confrontare i dati di interesse con i dati relativi agli stessi periodi di anni precedenti. In tutte le modalità di esposizione è disponibile la funzione di visualizzazione in formato grafico dei dati elaborati. L'utente ha a disposizione diversi tipi di grafici e libertà di definizione degli elementi indagati da utilizzare per la visualizzazione e rappresentazione grafica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Gestione Acquisti

Questo modulo permette all’ufficio acquisti di configurare la procedura dalla richiesta di offerta, alla trasformazione in ordine a fornitore e di controllare la puntualità delle consegne con la gestione di liste di sollecito per email o fax.

SCOPRI
Magazzino

Il magazzino è il collegamento tra l’area degli acquisti dell’azienda, i processi di trasformazione e la gestione della vendita. Il modulo gestisce in maniera integrata l’intera movimentazione merci, la relativa valorizzazione, fino alla gestione dei lotti, scadenze e serial number.

SCOPRI
Logistica di Magazzino

Lo scopo primario di questa procedura è di controllare la movimentazione e lo stoccaggio dei materiali, nell’ambito dell’operatività del processo di magazzino e delle relative transazioni

SCOPRI
NEWS ALYANTE VITIVINICOLO: LA GESTIONE COMPLETA. DELLA FILIERA VITIVINICOLA

LEGGI DI PIU'
SOLUZIONI SVILUPPO PROGETTI E SOLUZIONI SISTEMISTICHE

LEGGI DI PIU'
CONTATTI
SEDE PRINCIPALE TREVISO

Via Adige, 10/A
31027 Spresiano (TV)
tel. 0422 5225 - fax 800 553788
info@levia.it

TUTTE LE SEDI
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info