Statistiche di accesso
ALYANTE Enterprise - Progetti e Commesse
Progetti

Con ALYANTE Enterprise è possibile gestire le aziende che si identificano con i sistemi Make to Order o Assembler to Order: cioè quelle metodologie che, ricevuto l'ordine dal mercato, condizionano la produzione del prodotto in funzione delle specifiche richieste del cliente, utilizzando però materie prime e semilavorati standard. Il tempo che intercorre tra la richiesta e la consegna del prodotto è racchiuso in un arco temporale molto breve e le attività produttive e di acquisto del materiale rappresentano la parte predominate del costo del progetto da monitorare costantemente.
Con il modulo Progetti è possibile gestire anche le aziende che si identificano con la metodologia Engineering to Order, dove la trasformazione di un preventivo in un ordine cliente comporta la progettazione e la produzione dell'oggetto richiesto. Trattasi di aziende che operano nel settore dell'impiantistica industriale, cantieristica, progettazione, servizi. La durata del progetto è racchiusa in un arco temporale significativamente ampio, in questi casi la gestione del progetto deve riguardare l'insieme delle entità che sono indispensabili (attività, spese, materiali, produzione), con analisi dettagliate e tracciabilità sulle evoluzioni dei costi e dei tempi nel rispetto di quanto espresso nelle previsioni.

Potrebbe interessarti anche
Caratteristiche
  • Definizione precisa del progetto e della sua struttura;
  • Possibilità di fatturazione a Stato Avanzamento Lavori;
  • Analisi sullo stato di avanzamento dei progetti e sugli scostamenti;
  • Carico risorse di progetto;
  • Time Sheet di Progetto e Pianificazione Gantt integrata.
Moduli:
  • Struttura del Progetto;
  • Piani di Fatturazione attivi e/o passivi;
  • Analisi stato di avanzamento progetti;
  • Scostamenti preventivo/consuntivo.
Gestione Progetti

La variabilità della domanda, la crescente importanza del fattore tempo, la riduzione del ciclo di vita del prodotto, l'accresciuta forza contrattuale del cliente e la richiesta di prodotti/servizi di elevato livello qualitativo determinano, per aziende che si identificano in questa modalità organizzativa ed operativa, precise necessità di analisi e di controlli puntuali. Il modulo consente la gestione di tutte le funzioni inerenti il controllo sullo stato di ogni singolo progetto per aziende produttive e di servizi, finalizzate all'acquisizione accurata e tempestiva delle informazioni inerenti lo stato avanzamento dei lavori e dei costi. In tal modo viene tenuta costantemente aggiornata l'evoluzione delle singole attività di ogni progetto, permettendo al personale addetto, dopo un'attenta analisi dei dati che la procedura mette a disposizione, di apportare le azioni correttive operative e strategiche più efficaci e appropriate. Con Gamma Enterprise è possibile gestire le aziende che si identificano con i sistemi Make to Order o Assembler to Order: cioè quelle metodologie che, ricevuto l'ordine dal mercato, condizionano la produzione del prodotto in funzione delle specifiche richieste del cliente utilizzando però materie prime e semilavorati standard. Il tempo che intercorre tra la richiesta e la consegna del prodotto è racchiuso in un arco temporale molto breve e le attività produttive e di acquisto del materiale rappresentano la parte predominate del costo del progetto e, unitamente al termine di consegna rappresentano, le entità di riferimento da monitorare. Con il modulo Progetti è possibile gestire anche le aziende che si identificano con la metodologia Engineering to Order, dove la trasformazione di un preventivo in un ordine cliente comporta la progettazione e la produzione dell'oggetto richiesto. Trattasi di aziende che operano nel settore dell'impiantistica industriale, cantieristica, progettazione, servizi. La durata del progetto è racchiusa in un arco temporale significativamente ampio, in questi casi la gestione del progetto deve riguardare l'insieme delle entità che sono indispensabili (attività, spese, materiali, produzione), con analisi dettagliate e tracciabilità sulle evoluzioni dei costi e dei tempi nel rispetto di quanto espresso nelle previsioni (Preventivo).
Caratterizzano la procedura le seguenti modalità gestionali:
- W.B.S. (Work Breakdown Structure)
Con il crescere del grado di complessità di un progetto nasce l'esigenza di scomporlo in eventi più delimitati secondo una struttura ad albero che rappresenta graficamente la struttura del progetto e le relazioni che intercorrono.
Questa modalità funzionale permette di scomporre un progetto complesso in tante piccole entità con archi temporali brevi, trasformandole in indicatori verificabili sotto l'aspetto dei tempi e dei costi. Questo permette di attivare interventi correttivi più efficaci finalizzati al rispetto degli obiettivi economici e temporali.
- Alta flessibilità per la gestione dei costi diretti, con relative analisi di comparazione, e per la gestione dei ricavi. Sono disponibili quattro modalità operative aggiornabili dall'operatore (in fase di preventivazione) o dalle attività giornaliere che vengono eseguite sui singoli progetti. Ne derivano strumenti di analisi operativi e direzionali finalizzati alla verifica su quanto avvenuto e utilizzati per apportare gli opportuni correttivi in funzione degli obiettivi dichiarati nel singolo progetto.
- Fatturazione per stato di avanzamento (SAL), dove per singola suddivisione è possibile caratterizzare la modalità di fatturazione, cioè cosa fatturare e con quale cadenza e la relativa gestione finanziaria.

Piani di Fatturazione

Attraverso l'utilizzo dei piani di fatturazione attivi e/o passivi, le aziende dispongono di uno strumento che permette la programmazione temporale di emissione o ricezione di fatture inerenti agli elementi di progetto coinvolti. Un piano di fatturazione può essere rivolto ai fornitori e dunque permette di ricevere passivamente dei documenti che alimentano i costi sostenuti durante la realizzazione del progetto; oppure può essere rivolto ai clienti per cui il progetto viene realizzato e dunque permette di generare attivamente dei documenti che alimentano i ricavi. Un piano di fatturazione, sia esso attivo o passivo, può coinvolgere il progetto nella sua interezza o rivolgersi in dettaglio ad uno o più elementi che lo compongono. Tali elementi coinvolti hanno poi collegate tante date di scadenza quante debbano essere i momenti in cui si voglia generare/registrare una fattura.

Analisi Avanzamento Lavori

L’analisi dello stato di avanzamento lavori, per verificare il loro allineamento con quanto previsto, viene eseguita tramite Project della Microsoft, completamente integrato con gli archivi di Gamma Enterprise. Le attività di ogni singolo progetto vengono assegnate con un ordine di sequenzializzazione nel modulo progetti e rappresentate graficamente su Project tramite un diagramma di Gantt. Con questo strumento si possono effettuare simulazione ed analisi sul livello di saturazione delle risorse. Il livellamento o le ottimizzazioni eseguite possono rimanere come simulazioni o essere riportate negli archivi gestionali.
Per le aziende che si identificano con questa modalità organizzativa e operativa, il modulo permette un elevato livello di tracciabilità documentale e dei dati per tutti i processi aziendali coinvolti nella gestione dei progetti. Caratterizzano la procedura le seguenti modalità operative:
ARTICOLI DI PROGETTO
Su Gamma Enterprise è prevista la modalità di identificare e parametrizzare articoli su cui applicare metodologie gestionali proprie per queste tipologie di aziende. L'impatto di questa evidenziazione è presente nell'analisi delle giacenze e delle disponibilità, nella gestione delle distinte basi, nelle pianificazione dei materiali, nel trasferimento dei materiali dal deposito allo specifico progetto e viceversa, nell'analisi dei costi di acquisto e produttivi.
STANDARD DI PROGETTO
Articolo acquistato o prodotto per il magazzino standard, quindi con accorpamento in lotti di produzione o di acquisto, ma che troverà impiego in uno o più progetti. La procedura prevede la modalità operativa di trasferire la giacenza dal magazzino sullo specifico progetto per ottenere la prenotazione e l'allocazione fisica del materiale.
PERSONALIZZATO DI PROGETTO
Articolo acquistato o prodotto per esigenze specifiche del singolo progetto. Le movimentazioni di questi prodotti avviene con l'identificazione del codice progetto sui documenti previsti. La giacenza, l'impegnato, l'ordinato e la relativa disponibilità può essere analizzata per singolo progetto e per deposito specifico. La distinta base è creata specificatamente sul singolo progetto.
PIANIFICAZIONE PER PROGETTO
I dati di riferimento per la pianificazione sono espressi nel Piano Principale di Produzione che viene generato dagli ordini di vendita; i documenti interessati sono quelli sui cui è stato associato un codice progetto. Le righe che vengono analizzate sono quelle inerenti ai materiali e ai nodi, per questa ultima tipologia viene esplosa la distinta base di progetto (W.B.S.) e da essa vengono estrapolati solo i legami in cui sono gestiti i materiali.
L'algoritmo di calcolo dell'M.R.P. è specifico per questa tipologia di aziende:
- La giacenza valutata non è per singolo deposito ma per singolo progetto. La giacenza disponibile di deposito è decurtata dal valore assegnato ad ogni singolo progetto.
- I fabbisogni non sono accorpati per articolo, ma dettagliati per singolo progetto.
Il codice del progetto è un elemento di tracciabilità degli eventi che caratterizzano i processi aziendali, è un parametro di selezione per analisi di disponibilità, portafoglio ordini, impatto economico delle varie entità presenti nel ciclo attivo, passivo e produttivo.
La gestione dei Progetti è perfettamente integrata con il modulo della Contabilità Analitica, che permette una forte parametrizzazione per la ripartizione dei costi indiretti aziendali sul singolo progetto in funzione del peso dello stesso, peso identificabile tramite parametri come il costo, la durata temporale, l'impatto economico. L'integrazione tra questi moduli permette di differenziare analisi di costo o di profittabilità anche per quelle aziende manifatturiere che producono contestualmente articoli per magazzino e per progetto.
STATO AVANZAMENTO LAVORI DI PROGETTO
La soluzione permette l'analisi dei tempi e dei costi necessari a completare le fasi di lavorazione del progetto. L'analisi si basa sul confronto tra tempi e costi stimati rispetto a quelli consuntivati. Inoltre, un'apposita funzione permette di ribaltare le informazioni ottenute in un prospetto suddiviso per risorsa (reparto, qualifica, fornitore, cliente) al fine di monitorare lo stato ed il relativo grado di saturazione. È possibile rapportare le informazioni ottenute con lo stato di avanzamento dei singoli elementi per poi definire una stima di fine lavoro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Configuratore di Prodotto

Il Configuratore è uno strumento potente, in grado di guidare l'utente verso una precisa configurazione di prodotto, a partire da ciò che il cliente ha ordinato fino a cosa dovrà essere acquistato per consentirne la produzione, nel rispetto delle regole commerciali e produttive applicate dall'azienda.

SCOPRI
NEWS CONVEGNI GRATUITI FATTURAZIONE ELETTRONICA B2B

LEGGI DI PIU'
SOLUZIONI SVILUPPO PROGETTI E SOLUZIONI SISTEMISTICHE

LEGGI DI PIU'
CONTATTI
SEDE PRINCIPALE TREVISO

Via Adige, 10/A
31027 Spresiano (TV)
tel. 0422 5225 - fax 800 553788
info@levia.it

TUTTE LE SEDI
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info