Statistiche di accesso
ALYANTE Start - Amministrazione
Amministrazione

L'Area Amministrativa è strutturata per una gestione multi-aziendale con tenuta della contabilità “Ordinaria a partita doppia” e con denuncia periodica IVA Mensile o Trimestrale. La procedura si pone come obbiettivo principale l'assolvimento degli obblighi e adempimenti di carattere contabile e fiscale (Giornali e Libri Fiscali, Registri IVA, Partitari, ecc.) ed è costantemente e tempestivamente aggiornata alle normative in vigore. La parte prettamente contabile offre una copertura funzionale per una vasta casistica di regimi fiscali/IVA previsti dalle attuali disposizioni di legge. E’ in grado di fornire inoltre i dati necessari alla compilazione delle varie Dichiarazioni Periodiche Fiscali/Iva come per esempio: Dichiarazione Annuale IVA, Modelli INTRASTAT (Cartacei - Telematici), F24, Dichiarazione dei sostituti d'imposta/770, Nota Integrativa, ecc. Per la sua impostazione è il fulcro centrale del software gestionale, essendo allo stesso tempo origine e/o destinazione di dati, sia previsionali che consuntivi. In relazione alle esigenze dell'Azienda, la struttura contabile è estremamente parametrizzabile e semplifica la vita lavorativa, aumentando la produttività aziendale.

Potrebbe interessarti anche
Casistiche di regimi fiscali gestibili:
  • Pro-Rata IVA;
  • Ventilazione dei Corrispettivi, con l'esercizio di più attività (ex IVA Quater);
  • IVA ad esigibilità differita;
  • Editoria;
  • Autotrasportatori di merci per conto terzi;
  • Esercenti impianti distribuzione carburanti;
  • Agenzie di viaggio;
  • Sub-Fornitura;
  • Commercio di Beni Usati;
  • Operatori di import-export con gestione del Plafond IVA sia Fisso che Mobile, ecc.
Moduli:
  • Contabilità generale ed IVA;
  • Ratei e Risconti;
  • Ritenute d'acconto;
  • Cespiti (Civilistici/Fiscali);
  • F24;
  • Intrastat;
  • Bilancio CEE;
  • Inventari contabili;
  • Riclassificazione di bilancio;
  • Statistiche contabili;
  • Portafoglio Attivo/Passivo.
Compilazione automatica Tabelle

Per un facile e veloce start-up è previsto il caricamento automatico di tutte le tabelle di base (Codici IVA, Causali Contabili, Condizioni di pagamento, Banche ed agenzie, Comuni d'Italia, ecc) e di un Piano dei conti già integrato e/o correlato con le varie tabelle ad esso collegato, come per esempio con il Piano dei conti riclassificato CEE.

Piano dei conti

L'Area Amministrativa consente una gestione multiaziendale, quindi è data la possibilità di gestire fino a 99 diversi piani dei conti che, in base alle diverse esigenze contabili, possono essere strutturati da un minimo di 2 livelli fino ad un massimo di 5 livelli.

Gestione delle Sedi Aziendali

Questa gestione ha lo scopo di facilitare la distinzione delle registrazioni per sede e, tramite l'associazione della sede con l'utente, di evitare errori di assegnazione di sedi da parte degli utenti. Inoltre consente di ottenere dei bilanci contabili per ciascuna sede.

Intrastat

Il modulo permette di gestire, in maniera autonoma e/o integrata con le registrazioni di Prima nota, i dati necessari alla compilazione dei modelli di dichiarazione periodica (Mensile, Trimestrale, Annuale) Intra. Un apposito comando consente di eseguire, secondo il tracciato ministeriale in vigore, la stampa della relativa dichiarazione periodica e/o la generazione di un file per l'invio telematico della stessa.

Intercompany

Con la Gestione Intercompany, ALYANTE Enterprise si propone di fornire le informazioni utili alla redazione di un bilancio consolidato, “elidendo” dai saldi dei singoli conti clienti e fornitori, le eventuali poste intercompany. Lo scopo è quello di dare la possibilità di generare il bilancio della singola società con le modalità standard e, contestualmente, di gestire le informazioni utili all'“elisione” della movimentazione intercompany, fornendo contestualmente la possibilità di quadrare le “elisioni” con quelle effettuate dalle altre società del gruppo.

Ratei e Risconti - Competenza

E’ possibile attribuire date di inizio e fine competenza, per l'intera registrazione o per le singole contropartite, che possono ricadere entro lo stesso esercizio (Competenza) o su più esercizi (Ratei o Risconti). Nel caso di Ratei sono generate contestualmente le relative registrazioni di Prima Nota, mentre per i Risconti sono generate con un apposito programma da eseguire in fase di chiusura esercizio. In tutte le elaborazioni di bilancio, periodiche e/o annuali, è data la possibilità di simulare, in tempo reale, situazioni per competenza complete e quadrate anche per la parte patrimoniale.

Ritenute d'acconto

Il modulo consente di gestire, anche in maniera integrata con la Prima nota, tutte le problematiche fiscali connesse alla gestione delle Ritenute d'acconto, Contributi Previdenziali, Enasarco. È possibile registrare fatture e/o notule, sia in maniera Consolidata che Previsionale, a fronte delle quali si possono eseguire registrazioni di pagamento parziali o totali con proposta automatica delle ritenute da versare e contestuale registrazione contabile e conseguente quadratura dello scadenziario e dell'estratto conto a partite aperte. In tempo reale è possibile visualizzare e/o stampare la situazione dei documenti da pagare e/o pagati e delle relative ritenute versate e/o da versare. La gestione integrata delle Ritenute d'acconto consente, con un apposito comando, di compilare in automatico il modello di versamento F24, di assolvere agli obblighi fiscali relativi alla stampa, per singolo percipiente, della Certificazione Compensi a Terzi, della stampa e contestuale generazione di un file per l'invio telematico relativo al modello GLA ed infine la generazione di un file, su tracciato ministeriale, utilizzabile ai fini della compilazione del modello 770.

Inventari contabili

Il modulo consente l'assolvimento dell'obbligo fiscale relativo alla compilazione/stampa del Libro degli Inventari. In qualsiasi momento, in tempo reale e in maniera integrata, è possibile elaborare/stampare, in Prova o in Definitivo, i dati relativi agli allegati richiesti. L'utente può scegliere la composizione della stampa del Libro Inventari sulla base dei seguenti allegati messi a disposizione dalla procedura:
- Situazione economico patrimoniale o Bilancio CEE,
- Elenco saldi Clienti e/o Fornitori,
- Elenco beni ammortizzabili e fondi,
- Elenco effetti attivi,
- Inventario di magazzino,
- Altri allegati.
Con Altri allegati in pratica la procedura mette a disposizione dell'utente la gestione anche di qualsiasi altro dato, quale per esempio il fondo T.F.R., che si intende gestire e stampare con il Libro inventari. Per tutti gli allegati, ma soprattutto per l'allegato Inventario di magazzino, l'utente può scegliere in maniera parametrica e intuitiva il tipo di elaborazione e stampa che intende eseguire.

Gestione Prima Nota

La procedura prevede un unico programma di gestione per l'inserimento, la variazione e l'eliminazione, che si autoconfigura in funzione delle impostazioni fiscali/gestionali indicate per l'azienda in uso ed in base alla Causale Contabile e al codice IVA utilizzato. Sono previste le seguenti tre tipologie di registrazioni: Consolidate, Da consolidare, Previsionali. Con quest'ultima tipologia non si aggiorna in tempo reale nessun progressivo (Contabile/Iva). Le registrazioni così effettuate possono essere rese effettive in una successiva fase di consolidamento. Tutte e tre le tipologie suddette sono comunque disponibili in qualsiasi elaborazione e stampa contabile o IVA. La gestione della Prima Nota consente la visualizzazione contestuale del Partitario, dello Scadenziario e dell'Estratto conto a partite aperte con i dati aggiornati in tempo reale. È anche possibile simulare la situazione IVA e/o Plafond di Periodo. Per tutte le registrazioni di Prima Nota è possibile gestire contestualmente le eventuali registrazioni collegate ed integrate (Scadenziario, Intra, Ratei/Risconti, Ritenute, Cespiti, Estratto conto Bancario, ecc.).

Gestione Cespiti

Prevede la gestione completa delle problematiche inerenti i beni soggetti ad ammortamento. La gestione, integrata anche con la Prima nota, può permettere la relativa registrazione automatica di tutte le operazioni inerenti la gestione di un cespite (Acquisto, Incremento, Reso, Rivalutazione bene, Vendita parziale/totale, Eliminazione parziale/totale, Plusvalenze, Minusvalenze, Ammortamento, Rivalutazione quota) sia ai fini Fiscali che ai fini Civilistici (Riforma Diritto Societario). Per quanto riguarda il calcolo degli ammortamenti ai fini Civilistici ed in base alle esigenze delle diverse realtà aziendali, sono disponibili le seguenti quattro modalità di calcolo: Fiscale/Civilistico, Percentuale fissa, Ripartizione temporale, Aritmetico. In base al metodo scelto, il programma permette la visualizzazione in tempo reale del Piano di Ammortamento completo. Il modulo inoltre prevede la possibilità di collegare cespiti diversi ad un unico cespite di riferimento e quindi gestire e ottenere dati di riepilogo per singolo bene e/o per totale bene di riferimento. Il modulo prevede la tabella ministeriale dei Coefficienti di ammortamento già precaricata. Con qualsiasi data di elaborazione ed in tempo reale, è permessa l'elaborazione simulata del calcolo degli ammortamenti sia ai fini Civilistici che Fiscali. Tale elaborazione simulata è disponibile, in maniera integrata e automatica, anche in tutte le elaborazioni di bilancio periodiche e/o annuali. Gli ammortamenti di fine esercizio possono essere generati in automatico con un apposito comando che prevede anche l’eventuale scrittura automatica e contestuale delle relative registrazioni di Prima Nota. Il risultato di tale elaborazione è disponibile con la stampa fiscale del Libro Cespiti.

Estratto conto a partite aperte

Il modulo consente di gestire i movimenti relativi alle diverse partite di estratto conto clienti e fornitori che sono generate automaticamente o dal lato contabile, con le registrazioni di prima nota, oppure dal lato commerciale, con la registrazione dei documenti di acquisto e di vendita.
INTERROGAZIONE E STAMPA
Per ogni cliente e fornitore è possibile visualizzare il saldo in Euro o nella valuta del documento di origine, se diversa dall'Euro. Le interrogazioni, che possono essere elaborate per data registrazione, per le sole partite aperte oppure con o senza considerazione degli acconti chiusi, consentono di visualizzare e gestire i singoli movimenti con la possibilità di richiamare direttamente anche altre funzioni ad essi collegate. Tra queste, le principali sono il dettaglio scadenze, con la suddivisone degli effetti tra scaduto e a scadere, il dettaglio degli articoli movimentati, il dettaglio dei movimenti contabili. È possibile interrogare anche movimenti previsionali, per simulazione e per cash flow. La stampa dell'estratto conto può essere personalizzata dall'utente grazie alle varie possibilità di scelta fornite dall'esistenza di numerosi limiti di selezione che consentono di raggruppare i clienti/fornitori in base a vari elementi, quali ad es. la categoria, l'area, l'agente, la condizione di pagamento etc. Esiste inoltre la possibilità di associare alla stampa un testo libero sia in testata che a piede dell'estratto conto. Il saldo viene suddiviso in scaduto e a scadere e raggruppato in base a scaglioni definibili dall'utente. Grazie al programma “Stampa saldi crescenti/decrescenti cli/for” è possibile ottenere un prospetto riepilogativo dei saldi clienti/fornitori, in base ad un ordinamento degli importi crescente o decrescente.

Portafoglio attivo e passivo

La procedura si propone l’obiettivo di risolvere le problematiche legate alla gestione degli effetti clienti/fornitori, integrandosi con le funzioni contabili e di gestione telematica dei pagamenti.
GESTIONE ED ELABORAZIONE
Comprende tutti i programmi dedicati alla gestione ed all’interrogazione degli effetti e alle operazioni tipiche relative a Ri.Ba, MAV, RID. Ogni effetto attivo/passivo può essere gestito tramite la selezione delle singole schede, così come ogni singola operazione contabile ad esso riferita viene salvata in uno storico per consentire una successiva visione cronologica delle transazioni. Il programma di stampa dei solleciti provvede a generare lettere di sollecito relative a effetti insoluti o non pagati a scadenza, il cui testo è personalizzato dall'utente e differenziabile per giorni di ritardo; provvede inoltre al calcolo e all'addebito degli interessi e/o delle spese di protesto e dà la possibilità all'operatore di definire eventuali livelli di blocco associabili direttamente all'anagrafica del cliente insolvente. Tra le funzionalità è importante sottolineare quelle che consentono l'Interrogazione e la stampa della situazione degli effetti: possono essere personalizzate a discrezione dell'utente che ha la libertà di ampliare o restringere l'intervallo di indagine, e di definire la visualizzazione mediante ordinamenti avanzati. L'interrogazione del “Castelletto Bancario” consente il controllo costante della situazione bancaria.
PRESENTAZIONI DISTINTE RIBA, RID, MAV e REGISTRAZIONI INSOLUTI
La presentazione degli effetti all'incasso può essere effettuata secondo diverse modalità; è consentita la generazione di un supporto magnetico per presentazioni mediante remote banking. Il programma procede, altresì, alla generazione automatica delle relative scritture contabili per la presentazione e per le commissioni d'incasso. La registrazione insoluti è automatica in quanto viene utilizzato il file “esiti” ricevuto dalla banca. Con la stampa distinta di sconto fatture l'azienda può eseguire la presentazione cartacea della distinta di sconto con la quale la banca anticipa il valore attuale all'azienda.
RAGGRUPPAMENTO EFFETTI
Le due diverse modalità di raggruppamento disponibili consentono sia l'accorpamento di più effetti su nuova scadenza sia la sommatoria su effetto esistente. È possibile emettere un documento per la differenza spese e stampare apposita lettera di comunicazione ai clienti del raggruppamento eseguito.
ORDINE DI PAGAMENTO/BONIFICI BANCARI
Il programma è preposto alla generazione di pagamenti a fornitori mediante ordine di pagamento o bonifico bancario. Il pagamento può essere eseguito sia per soggetti senza ritenute d'acconto che per i professionisti. Grazie alla “Rendicontazione ordini di pagamento/bonifici da file” è possibile procedere alla rendicontazione mediante gli esiti ricevuti dalla banca.
UTILITY
Sono disponibili una serie di programmi di utilità che guidano l'utente nelle operazioni di manutenzione degli effetti quali: controllo degli effetti da presentare, manutenzione delle distinte di presentazione, variazione di massa della data di scadenza.

Bilancio CEE

La procedura prevede un Piano dei Conti CEE già precaricato, sia in forma analitica che in forma abbreviata, correlato al Piano dei conti Contabile standard precaricato. L'utente può comunque gestire fino a 99 diversi schemi di bilancio CEE e correlarli ad un proprio eventuale Piano dei Conti Contabile. Il modulo è perfettamente integrato con tutte le funzionalità della procedura contabile e prevede l’elaborazione e la relativa visualizzazione dei dati in tempo reale. Tali dati possono comunque essere gestiti dall'utente per quanto riguarda sia quelli dell'esercizio corrente sia quelli dell’esercizio precedente e possono essere stampati in un normale formato A4 o in un formato “Uso bollo”.

F24

Gestione del modello unico di versamento tributi F24. Il programma è integrato e gestisce automaticamente dati provenienti dalla Liquidazione periodica IVA e dalla gestione delle Ritenute di acconto. Con la gestione del modulo F24 si può ottenere contestualmente la stampa del modello ministeriale di versamento e/o la generazione di un file per il versamento dei tributi a mezzo Remote Banking.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Tesoreria e finanza

Il modulo Tesoreria e Finazia attua un attento monitoraggio sull'impiego dei fondi aziendali in modo da delineare le politiche idonee che possano incidere in maniera positiva sul risultato economico.

SCOPRI
Controllo di gestione

L’area Controllo di Gestione consente di ottenere una completa e corretta gestione aziendale, grazie all’utilizzo di strumenti che permettano la pianificazione delle attività e il controllo del grado di realizzazione degli obiettivi prefissati (in ambito economico, fiscale, ecc.).

SCOPRI
NEWS ALYANTE VITIVINICOLO: LA GESTIONE COMPLETA. DELLA FILIERA VITIVINICOLA

LEGGI DI PIU'
SOLUZIONI SVILUPPO PROGETTI E SOLUZIONI SISTEMISTICHE

LEGGI DI PIU'
CONTATTI
SEDE PRINCIPALE TREVISO

Via Adige, 10/A
31027 Spresiano (TV)
tel. 0422 5225 - fax 800 553788
info@levia.it

TUTTE LE SEDI
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info