EVIL TWIN ATTACK - Quando la connessione Wi-Fi diventa un rischio

EVIL TWIN ATTACK - Quando la connessione Wi-Fi diventa un rischio

In questa news parliamo di Evil Twin Attack, una forma di manipolazione informatica che si verifica quando un hacker tenta di indurre l'utente a connettersi a un falso punto di accesso Wi-Fi che simula una rete reale.

Evil twin attack by Dinamica IT

 

EVIL TWIN ATTACK
Quando la rete Wi-Fi diventa un rischio 

Quanto spesso guardi attentamente il nome del tuo hotspot Wi-Fi?

Potrebbe sembrare un dettaglio insignificante, ma dietro potrebbe calarsi un pericolo inaspettatoImpara a distinguere tra l’autentico e l’ingannevole, la tua connessione e sicurezza online dipendono da questa semplice, ma cruciale, abitudine.

 

Cos'è un Evil Twin Attack?
 

L’Evil Twin Attack è una forma di sofisticata manipolazione informatica che si verifica quando un hacker tenta di indurre l’utente a connettersi a un falso punto di accesso Wi-Fi che simula una rete reale. Tale connessione può essere difficile da rilevare, perché i malintenzionati utilizzano tattiche di Social Engineering per creare fittizi captive portal, copiando così le pagine di accesso generiche utilizzate da molti punti di accesso Wi-Fi pubblici.

 

Come funziona l'attacco?

Ecco come viene svolto un Evil Twin Attack:

 

  1. L’hacker sceglie una posizione con una rete Wi-Fi gratuita e imposta un punto di accesso.
  2. Il cybercriminale crea un falso captive portal per catturare i dettagli dell’utente.
  3. L’hacker inganna le vittime a connettersi a un punto Wi-Fi potenziato, collocandosi strategicamente vicino a loro.
  4. Un utente accede inconsapevolmente al falso punto di accesso.
  5. Il malintenzionato può ora monitorare il proprio comportamento e rubare tutti i dati a cui la vittima accede sulla rete fittizia.

 

Come proteggere i propri dispositivi?

Gli hacker sfruttano il modo casuale in cui molti di noi si connettono alle reti per navigare il web. Ogni volta che utilizzi il Wi-Fi pubblico segui questi suggerimenti:

» evita gli hotspot Wi-Fi non protetti: non dispongono di funzionalità di sicurezza come FIREWALL che proteggono il traffico di rete;

» usa il tuo HOTSPOT PERSONALE: provenendo da una fonte affidabile, riduce il rischio che gli hacker accedano ai tuoi dati;

» disabilita la CONNESSIONE AUTOMATICA: se in passato ti sei connesso inconsapevolmente a una rete fasulla, la connessione automatica ti riconnetterà automaticamente in futuro;

» evita di accedere ad ACCOUNT PRIVATI su Wi-Fi pubblici: in un attacco di Evil Twin, solo i dati a cui accedi sono a rischio;

» usa una VPN per crittografare i tuoi dati: l’utilizzo di una Virtual Private Network offre una sicurezza internet inattaccabile, proteggendo i dati su reti private e pubbliche;

» attieniti unicamente a siti web HTTPS: queste pagine utilizzano la crittografia end-to-end, impedendo così agli hacker di monitorare i tuoi movimenti e la tua attività online.

 

Gli attacchi di Evil Twin non sono l’unico modo in cui i cybercriminali possono compromettere i tuoi dati personaliProteggi la tua connessone e naviga in tranquillità: la sicurezza online è fondamentale per preservare la tua privacy.


 

Vuoi proteggere i tuoi dati e i tuoi dispositivi connessi online?

Il team tecnico di Dinamica IT sa accompagnarti con un supporto individuale per definire la soluzione tecnologica più adatta alla tua casistica.

Per saperne di più, visita il nostro sito www.dinamicait.it
Per saperne di più scrivi all'indirizzo: segreteria.hardware@levia.it.

LEVIA PER LA SUPPLY CHAIN - Partecipa a TRANSPOTEC LOGITEC 2024 LEGGI DI PIU'
KEYLOGGER - La tua tastiera è un informatore segreto? LEGGI DI PIU'
Treviso
Asti
Genova
Milano
Padova
Pesaro
Pisa

Prato
Salerno
Torino
Trento
Udine
Verona
Barcellona
Malta
Marsiglia
Parigi
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info